Intelligenza artificiale per l'health coach

Webinar AIHC: Risveglio interiore, rinascita professionale: L’health coach del futuro. Relatrice: Claudia Crescenzi

In questo interessante webinar, la Relatrice accompagnerà ad Esplorare trend, ricerche e best practices per costruire un futuro di possibilità per l’Health Coach e per i suoi clienti. 

Mercoledì 27 Marzo 2024, dalle 18,30 alle 20, AIHC organizza un Webinar dal titolo:  

“Risveglio interiore, rinascita professionale: L’health coach del futuro”. 

Argomento del webinar: Questa Masterclass, è volta a condividere trend, ricerche, esempi ed esperienze per comprendere meglio il ruolo del coaching dopo questi due anni che hanno trasformato il mondo, rendendolo diverso come lo conoscevamo, con l’intento di costruire insieme un futuro di possibilità per i nostri clienti e per la community dei coach. 

La relatrice, Claudia Crescenzi, è Mentor, Health Coach MCC ICF Coach, Neuroscience Trasformational Coach, Ricercatrice Spirituale, Imprenditrice ed è una collega eterna ricercatrice ed appassionata del tema dello sviluppo e del rafforzamento del potenziale di ogni persona in tutti i livelli dimensionali, sviluppando un modello di coaching evolutivo. 

A Claudia Crescenzi chiediamo: di cosa si parlerà nel webinar in programma: 

“Gli argomenti che tratterò in questo webinar, pur avendo un filo rosso che li congiunge, sono molteplici. Parleremo di  

  • quali sono le risorse che occorre attivare per affrontare le sfide di questo momento di grande complessità nel nostro essere coach;  
  • di cosa è richiesto per allenare una centratura ed equilibrio dinamico, di come questo sia un tempo di un risveglio sociale e spirituale e di come attivarlo;  
  • di che impatto ha tutto questo sul ns. essere coach, sulla ns. capacità di essere efficaci con i ns. clienti privati ed organizzazioni;  
  • di quali sono i passaggi del processo per risvegliarci e tornare ad essere padroni delle proprie risorse, capacità e talenti;  
  • di cosa possiamo fare e cosa occorre allenare come coach per contribuire a creare il futuro per noi e per i nostri clienti;  
  • su quali tematiche siamo chiamati nei processi di coaching”. 

Ora vorremmo conoscere l’obiettivo del webinar: 

“Questo mio intervento sarà una conversazione su quale ruolo i coach possono avere nell’affiancare individui e organizzazioni in questi momenti di complessità e di risveglio sociale e spirituale. Una visione integrata della situazione attuale di complessità, un metamodello di coaching evolutivo, consapevolezze su nuovi aspetti (quali  ad es. la centratura e l’equilibrio dinamico) che occorre allenare per surfare e far surfare i clienti sulle onde della complessità. 

L’argomento che affronterò riguarda il ruolo degli health coach del futuro. Un futuro che è già presente. E’ il futuro-presente della complessità della incertezza e dello sviluppo dell’Intelligenza Artificiale.   

 

La complessità presenta tematiche e sfide spesso non conosciute, l’incertezza crea caso confusione, paura, disagio ; in sintesi destabilizza. 

La capacità dell’IA è di assemblare le informazioni e trovare delle deduzioni e spiegazioni logiche in un tempo immediato, rispetto all’essere umano. Le informazioni che IA riceve alla velocità della luce, sono elaborate secondo un codice predefinito e programmato in sede di creazione della IA. 

In tutto questo gli health coach si trovano ad affrontare tematiche derivanti molto frequentemente da  un malessere ma, questo mal-essere,  occorre leggerlo più in profondità come male di vivere che coinvolge il corpo, la mente, il cuore e la pancia”.  

Come possono gli  Health Coach rafforzare il loro essere per impattare e supportare gli altri? 

Occorrono altre risorse che sono insite dentro di noi, e una volta individuate ed allenate occorre che siano integrate tra loro e allineate ovvero che parlino la stessa lingua. Non più solo la parte cognitiva, non solo più la parte emotiva, non solo più la parte comportamentale, non solo più la parte istintiva ma anche altro in modo congruo e coerente. Come dire tutte le risorse si convogliano nella stessa modalità per lo stesso obiettivo. 

La ns peculiarità come esseri umani che vanno al di là del ruolo che abbiamo nella vita è quella di poter “assemblare” e utilizzare le nostre risorse in modo che siano interdipendenti unitamente alle nostre competenze ed abilità. In questo modo possiamo essere dei “campioni” dell’essere e supportare e sostenere gli altri da un punto di vista mentale, emozionale, comportamentale, energetico e spirituale. In questo modo possiamo integrare e utilizzare il potere della IA e non “subirlo”. 

Come può essere d’aiuto il modello da lei ideato e denominato “La circolarità del cuore”? 

Il modello della circolarità del cuore ha la funzionalità di fungere da trasformatore e da integratore almeno della mente e della pancia. 

Per allenarci a fare ciò occorre che noi in primis lavoriamo su ogni aspetto, su ogni risorsa mettendole in equilibrio, integrando le interferenze esterne ed interne, per poi allineare e rendere un nutrimento tutto ciò che c’è. 

Occorre che alleniamo il nostro equilibrio dinamico, partendo da un riequilibrio della centratura. 

Partiamo da DENTRO per impattare FUORI. Il risveglio di cui parlo è il risveglio al nostro pieno potenziale, al nostro pieno potere di impattare. Il risveglio è un risveglio della nostra coscienza che è parte integrante della coscienza collettiva.  

Integrare le risorse dentro di noi, permette di rendere le nostre abilità più impattanti e performanti. 

Integrati noi, possiamo supportare l’altro ad integrarsi. Questo genera un processo di integrazione e di interdipendenza che crea un risveglio della coscienza collettiva”.  

Ringraziamo Claudia Crescenzi per averci dedicato il suo tempo rispondendo alle nostre domande e per la chiarezza delle sue risposte. 

L’appuntamento è per mercoledì 27 marzo… non mancate! 

LA RELATRICE 

Claudia Crescenzi – Fondatrice del Centering Academy – Italia nel 2023, Ideatrice del metodo “La circolarità del cuore”,  
Cofondatrice di CENTERING ACADEMY – ITALIA (www.centeringacademy.it)  nel 2024 

Creatrice di SCUOLA DEL CUORE nel 2020 (www.scuoladelcuore.it)  
Fondatrice di GROWBP S.r.l. nel 2005 (www.growbp.it),  
Mamma (dal 2008), imprenditrice (dal 2005), MCC coach (dal 2013), ex-manager d’azienda ed ex-campionessa di pallacanestro (e chi si ricorda più … tanti anni fa categoria A), ricercatrice spirituale. 
Amante della Vita e Grata per i doni e le sfide che la Vita le fornisce quotidianamente. Ricercatrice Spirituale, Mentor, Health Coach. 
Si occupa di sviluppo/rafforzamento del potenziale umano in ambito aziendale, sanitario e personale. Il suo  
tema più caro che segue da sempre è: ENERGIA VITALE.  
Dal 2000 contribuisce allo sviluppo della cultura e del mercato del coaching in Italia anche rivestendo cariche istituzionali in ambito nazionale ed internazionale. Esattamente nel 2004-2006 è stata membro del Comitato Direttivo ICF Italia e poi nel 2014/2016 ha servito ICF Italia nella Presidenza. Presidente ICF Italia nel 2015. 

Il suo META-SCOPO: lo sviluppo e il rafforzamento del potenziale che ogni persona ha in sé a tutti i  
livelli dimensionali.  
Il suo PERCHÈ: facilitare il risveglio dell’essere umano per avere un modo migliore più felice.  
Si occupa di progetti trasformativi integrati per le aziende tra cui Passaggio Generazionale, Sviluppo  
della Leadership, Crescita dei talenti.  

Scrive articoli sul tema dell’energia vitale e la correlazione con il benessere e performance.  
Curiosa ed attenta all’evoluzione delle persone e delle organizzazioni in modo responsabile e  
sostenibile.  
Autrice di libri: Conoscere il coaching, Segui il flusso, Let it flow, ABC dell’ENERGIA. 

 

Nicoletta Viali – Ufficio Stampa AIHC 

scriviloperme.it