Per lanciare con successo un programma di wellness aziendale che apporti effettivamente dei benefici ai propri dipendenti, occorre che sussistano alcuni presupposti:

  • L’esempio dei manager: affinché i lavoratori partecipino con convinzione al programma benessere e salute previsto da un’azienda è necessario che siano in primo luogo i manager a mostrarsi coinvolti ed entusiasti. Se infatti, come suggerisce Forbes, il CEO è conosciuto per il fatto di mangiare spesso cibo-spazzatura e non fare attività fisica, sarà difficile che gli impiegati si sentano spronati a seguire le attività sportive e le altre iniziative promosse dal wellness program.
  • Mettere in campo soluzioni mirate: è opportuno studiare con cura le iniziative da adottare per promuovere la salute e il benessere dei propri dipendenti. Tra i temi più importanti ed efficaci vi sono, ad esempio, quello dell’alimentazione, la lotta contro il tabagismo e la prevenzione del cancro.