Per attuare un wellness program efficace, occorre:

  1. Promuovere una corretta alimentazione: in che modo? Organizzando, ad esempio, seminari in cui dietologi o nutrizionisti illustrino i benefici di abitudini alimentari sane, oppure promuovendo iniziative di gruppo per la perdita di peso.
  2. Promuovere attività fisica regolare: a tal fine si possono organizzare sport di squadra e competizioni che stimolino i lavoratori a partecipare.
  3. Sostenere la prevenzione del cancro: si possono, ad esempio, organizzare screening all’interno dell’azienda, o lasciare ai dipendenti dei permessi aggiuntivi per effettuare esami e analisi regolari.
  4. Insegnare la gestione dello stress: organizzando incontri con helath coach è possibile insegnare come diminuire lo stress e gestire al meglio le proprie emozioni.
  5. Sostenere la lotta al fumo e alle dipendenze: si possono, ad esempio, organizzare incontri e seminari in cui vengano esposti i metodi per smettere di fumare ed affrontare altri tipi di dipendenze.
  6. Favorire un migliore bilanciamento tra lavoro e vita privata (work life balance): è possibile, ad esempio, promuovere giornate in cui gli impiegati possano lavorare da casa, oppure in cui si possa godere di una maggiore flessibilità nell’orario lavorativo.
  7. Promuovere il wellness program in modo efficace: una volta stabilite le iniziative da intraprendere, un ultimo presupposto per garantire che abbiano successo è che i dipendenti vi partecipino. Per aumentare il loro interesse e coinvolgimento è quindi necessario, in primo luogo, far conoscere le attività organizzate dall’impresa – a questo scopo è opportuno fare vera e propria pubblicità, ad esempio attraverso la distribuzione di brochure e l’invio di e-mail rivolte agli impiegati – e stimolare la partecipazione mostrando i vantaggi per la salute e gli incentivi riservati a chi partecipa al wellness program.